Servizio Giurimetria Centrale Rischi Bancaria

 

Carissimi Associati,
Carissimi Professionisti e utenti Operatori Economici.

SOS Utenti è lieta di annunciare il nuovo servizio esclusivo di analisi e monitoraggio del dato Centrale Rischi offrendo a tutti non solo la possibilità di elaborare i propri dati, ma finalmente di comprenderne il vero significato, di poterli agevolmente monitorare e avere un servizio di controllo centralizzato a propria tutela.

Grazie al nostro Centro Studi Tecnico-giuridico e alla collaborazione con STUDIO TREA srl che, per prima in Italia, ha sollevato la necessità di presidiare il tema e di comprenderne a 360° i contenuti e le implicazioni (che vanno ben oltre la mera e spesso errata presenza di pregiudizievoli), l’Associazione si è fatta promotrice non solo di un utile e fondamentale servizio, ma anche di un più articolato percorso di accrescimento che nel corso del 2017 consentirà agli Associati e a tutti i Professionisti di maturare una corretta consapevolezza del tema e delle non sempre scontate molteplici implicazioni ad esso collegate.

Invitando tutti ad aderire all’iniziativa, SOS Utenti sottolinea come la stessa è da intendersi quale inizio di una “nuova fase”, di un profondo cambiamento “dal basso”, dove la pro attività di ognuno rafforzerà quella di tutti, consentendo vantaggi esponenziali e a più livelli.

IL SERVIZIO CENTRALE RISCHI DI SOS UTENTI

Accesso gratuito e continuativo alle proprie visure: l’Associato potrà accedere non solo alle proprie visure gratuitamente, ma anche con la frequenza desiderata (solo il monitoraggio consente di evitare che i frequenti errori segnaletici o le oggettive difficoltà possano causare danni spesso irreparabili).

Analisi gratuite del dato: non serve a nulla accedere al dato se poi non se ne comprende il significato e non si è in grado di intervenire.

Servizio di monitoraggio del rischio: ogni Associato sarà accompagnato da un servizio di mail warning che consentirà di intervenire prontamente non solo in relazione ad errate segnalazioni, ma anche pro attivamente relativamente ad oggettivi stati di tensione o di inefficienza nella gestione dei propri affidamenti (spesso le negatività in centrale rischi scaturiscono da una commistione di errori segnaletici ed “errori” da parte del soggetto segnalato di facile prevenzione).

Opportunity warning: il servizio consente di sfruttare il dato ed intercettare opportunità di intervento pro attive sulla propria struttura di fido, sul proprio portafoglio banche, sulle forme tecniche delle garanzie, ecc…(il servizio è particolarmente indicato per le PMI)

Servizio di Reportistica personalizzata: per chi necessita di un’assistenza dedicata, di Report ed analisi più profonde, l’Associazione fornirà un pool di esperti in grado, unici in Italia, di fornire analisi utili sia al proprio interno che nei rapporti con le banche.

Analisi dei benchmark: le esperienze segnaletiche di ognuno saranno al servizio di tutti e ciò consentendo non solo un percorso di accrescimento e una maggiore consapevolezza, ma anche la messa a disposizione di benchmark di riferimento utili a valutare se stessi (e come si è trattati e segnalati), ed interfacciarsi meglio con le banche.

Consulenza peritale, CTP, valutazione del danno da errata-illegittima segnalazione: non solo consulenze tecniche legate al tema delle “mere” errate segnalazioni, ma anche valutazioni del danno e analisi dell’impatto delle anomalie contrattuali (anatocismo, usura, ecc…) sul proprio merito creditizio.

Servizio rapido,  ottimo per Studi di professionisti, avvocati, commercialisti, consulenti aziendali, ecc.

Per informazioni potete contattarci al numero verde 800 090327 oppure scrivere all'indirizzo info@sosutenti.net. E' possibile rivedere lo streaming della presentazione, su richiesta.  

Per gli utenti registrati ed associati è possibile scaricare il documento con le istruzioni per richiedere le visure sia presso la Centrale Rischi della Banca d'Italia sia presso altre SIC (CRIF ed Experian). Clicca qui per effettuare il login oppure se non sei registrato clicca qui per registrarti.

A breve sarà disponibile una pagina dedicata dove poter gestire le pratiche in modo autonomo e veloce.