XIX Edizione del Premio Menichella
PUBBLICATO IL 12 APRILE 2019 IN NEWS E APPUNTAMENTI 378

Promosso dalla Fondazione Nuove Proposte dell'avv. Elio Michele Greco, all'inizio del nuovo millennio, il Premio Donato Menichella rappresenta l’osservatorio più attento, di prestigio, dell’economia e della produzione nazionali.

Ogni anno viene attribuito a personalità di spicco dell'economia, a imprenditori e a figure che concorrono con la propria visione a rimanere nel solco della ricerca e della produttività .




La filosofia del Premio è totalmente centrata sulla visione di Donato Menichella, che fu il primo Governatore post-bellico della Banca d’Italia ed eccellente uomo del Sud, ispirato dai valori tipici meridionali, come la lotta allo spreco e l’interesse a moltiplicare e ad accrescere la ricchezza. Il foggiano Menichella diede alla Banca d’Italia l’impronta di un centro operativo permanente sulla moralità del banchiere e sul controllo delle attività delle banche. Dopo Menichella, non sono stati molti i banchieri che succedendosi abbiano contribuito a conservare il rigore dell’autonomia e del ruolo. Sicuramente il Governatore a lui subito dopo successo, Guido Carli, continuò a tener fede al modus operandi di alto profilo impresso dal Banchiere. La figura di Menichella, a cui è dedicato il premio da assegnare alla migliore banca o al migliore imprenditore in Italia, anno dopo anno, è quella del banchiere schivo, e acuto osservatore dell’economia del Paese. L’omaggio della Fondazione Greco porta peraltro in sé memoria dell’amicizia profonda coltivata direttamenyte dall'avv. Elio Greco e Donato Menichella. La Fondazione ha il pregio di accompagnare la storia della rettitudine produttiva e delle eccellenze italiane, lungo una linea esemplare che attiene al sapere e al governare .

La XIX Edizione, in collaborazione e con l'approvazione (nelle tre ultime edizioni) dell'associazione SOS Utenti, per la selezione delle tematiche e dei candidati, ha premiato, oggi 12 Aprile 2019, nella Sala Koch di Palazzo Madama, il presidente del Consiglio, Prof. Avv. Giuseppe Conte, per gli Studi Socio-economici dei Localismi Bancari, la Banca BCC Sangro Teatina per al Cultura nella Politica Monetaria Creditizia, e l'Armatore Fortunato Della Monica, della "Armatore srl di Cetara" (Salerno), per il mecenatismo imprenditoriale culturale .

Dal: TG  Rai1 , 12 Aprile 2019
 
RispondiInoltra